Difendiamo la solidarietà. Il circolo con Jacopo

Ci sono almento due cose che oltrepassano le frontiere:
una è il crimine, che travestito da modernità
distribuisce miseria su scala mondiale;
l’altra è la speranza che la vergogna esista solo
quando ci si sbaglia di passo nel ballo,
e non ogniqualvolta ci si guardi allo specchio.
Sup. Marcos
Ci siamo.
Il 24 giugno i giudici del tribunale di Como decideranno se condannarmi o no per la partecipazione alla marcia della pace della città, dopo il foglio di via ricevuto per aver denunciato la brutalità dei trasferimenti forzati dei migranti nell’estate 2016.

La costruzione di legami di prossimità, solidarietà e alleanza tra chi abita e attraversa il territorio viene colpita duramente dal razzismo di Stato, che guarda con timore alla possibilità di perseguire una vita desiderabile fuori da logiche di confino, sfruttamento e apartheid.

Domenica 23 e lunedì 24 giugno ci riuniremo per celebrare la gioia della solidarietà e la miseria di chi cerca di reprimerla, con un duplice appuntamento:

• 23/06, 18.00-22.00h
INCURSIONI POLITICHE E ARTISTICHE in Largo Miglio (porta Torrre – davanti al Liceo Volta)
 con la partecipazione della Compagnia di Danza “Carne Matta” e Alessandro Sipolo Trio

• 24/06, 8.30h

  PARTECIPAZIONE PUBBLICA ALL’UDIENZA presso il tribunale di Como, largo Spallino 5
Con il vivo invito a partecipare e far correre la voce,
ci vediamo presto
Jacopo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...