Infundibulum. Invito a teatro

Infundibulum è uno spettacolo di Dianora Marabese e Stefano Sergeant, messo in scena dalla compagnia Teatro Libera Officina, da una ricerca storica svolta da cittadini canturini e coordinata da Claudio Boiocchi, col supporto dell’Associazione Culturale “Luciano Inganni”.

Il racconto di una Cantù del passato, scossa dalla coraggiosa scelta di una madre. La sua storia portò il nome di Cantù sui giornali nazionali e in parlamento, ma venne presto cacciata al fondo di un imbuto di silenzio e subito dimenticata. Fino ad oggi.

SCARICA IL VOLANTINO

“Chiedo umilmente perdono alle famiglie delle vittime. Saremo molto severi. Guardando al passato, non sarà mai abbastanza ciò che si fa per chiedere perdono e cercare di riparare il danno causato. Guardando al futuro, non sarà mai poco tutto ciò che si fa per dare vita a una cultura capace di evitare che tali situazioni non solo non si ripetano, ma non trovino spazio per essere coperte e perpetuarsi.” Papa Francesco.

Contributo artistico 8€
Ingresso con tessera Arci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...